Archivi tag: Feudi San Gregorio

CAMPANIA STORIES II

campania storiesDopo le giornate dedicate ai Rossi del Sannio, del Cilento, del Falerno Massicano e dell’area Napoletana, si va nella verde Irpinia in quel di Serino dove si propone la nuova annata del Taurasi, il 2009. A causa dei pochi campioni presentati l’organizzazione ha proposto anche annate precedenti: 2008, 2007,2006, nonchè alcune Doc Irpinia Aglianico e Doc Irpinia Aglianico sottozona Campi Taurasini.

L’annata 2009, dal punto di vista climatico, è stata caratterizzata da un andamento freddo e piovoso  nella stagione invernale-primaverile, caldo eccessivo da inizio maggio a fine agosto, dalla seconda metà di settembre molta pioggia, che poteva anche essere una buona cosa per l’Aglianico, vitigno tardivo, ma anche ottobre è stato molto umido non consentendo la vendemmia nei giusti tempi e consegnando uve non perfette. Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Altro

La tipicità del vitigno Aglianico

Quando si parla di vino Aglianico si tira in ballo la sua “tipicità”, ma un Aglianico non potrà mai essere tipico, non è un vitigno o un vino varietale come può essere un Pinot noir, che ci darà sentori di cassis-ciliegia da cinnammati, o un Cabernet Sauvignon, che ci dà sentore di peperone verde, di pepe da pirazine. La tipicità dell’Aglianico deriva da una cattiva viticoltura e da una cattiva enologia, che genera vini grossolani-tannici-vinosi; negatività che per qualche anno o mesi restano nascoste per l’uso massivo del legno, poi vengono fuori dando un vino invecchiato precocemente. La tipicità scaturiva dal peccato originario, il difetto. Il prodotto diventava omologabile perché tutti facevano gli stessi errori. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Altro