Archivi tag: FALANGHINA DEL SANNIO DOP

VINALIA 2017

Guardia Sanframondi (Bn): E’ già Vinalia 2017 con il rating sulla Falanghina 2016

L’incontro, fissato per giovedì prossimo 22 giugno nella sala assemblee de “La Guardiense”, è organizzato e gestito dal Consorzio Tutela Vini Sannio, dall’Assoenologi Campania con il supporto dell’AIS Benevento

 

  Mancano ancora oltre quaranta giorni alla XXIV edizione ma è già Vinalia, l’appuntamento enogastronomico promosso dal Circolo Viticoltori e organizzato dal Comitato Vinalia, in programma a Guardia Sanframondi (Bn) dal 4 al 10 agosto. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Altro

I VINI SANNITI PREMIATI NEL 2015

SANNIO TOPWINES

 

SABATO 19 DICEMBRE A BENEVENTO L’EDIZIONE 2015 DI ‘SANNIOTOPWINES’

ORGANIZZATO DA CONSORZIO SANNIO, COLDIRETTI E CONSERVATORIO

 

Le melodie jazz natalizie per presentare la migliore produzione a Denominazione di Origine della terra sannita premiata da guide e concorsi nel corso del 2015

Il Teatro De Simone ospita sabato 19 dicembre (con inizio alle ore 17.00) l’edizione 2015 di ‘SannioTopWines’, appuntamento che registra la collaborazione del Sannio Consorzio Tutela Vini, del Conservatorio di Musica Nicola Sala e della Coldiretti Benevento. La manifestazione nasce con l’intento di mettere in evidenza, in particolar modo alla comunità e alla stampa locale, i numerosi riconoscimenti che sono stati assegnati ai vini a Denominazione di Origine della terra sannita (la Docg Aglianico del Taburno, le Dop Sannio e Falanghina del Sannio e l’Igp Benevento) da parte delle guide nazionali dedicate ai vini (edizione 2016) e dei più importanti concorsi enologici nazionali e internazionali che si sono svolti nel corso del 2015. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Altro

I VINI SANNITI IN LOMBARDIA

Riceviamo e pubblichiamo

cons

 

 

 

Comunicato stampa del 30 settembre 2015

IL SANNIO CONSORZIO TUTELA VINI PROTAGONISTA IN TERRA LOMBARDA

A MILANO CON GAMBERO ROSSO E A BERGAMO CON ONAV

Nella città dell’Expo presentazione delle etichette a Denominazione di Origine sannite

La poliedricità della Falanghina del Sannio conquista Bergamo.

Il presidente Rillo: “Momenti di valorizzazione e promozione del nostro territorio e delle sue risorse in cui hanno avuto un ruolo importante anche i partner individuati che rappresentano degli attori principali nella comunicazione della cultura enologica” Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Altro

FALANGHINA DEL SANNIO E’ UN GRANDE BRAND

 

 

FALANGHINA DEL SANNIO DOP

 

 

 

 

 

IL VALORE DEL BRAND FALANGHINA DEL SANNIO  TRA I PRIMI VENTI IN ITALIA. L’APPEAL DEL VITIGNO SANNITA SCAVALCA QUELLO DEL SASSICAIA.

La classifica stilata da Winenews su dati della Camera di Commercio Monza-Brianza. La quotazione, in rialzo rispetto all’analisi 2014, è stata stimata in 90 milioni di euro.

Nell’ambito della 49° edizione del Vinitaly, il Salone internazionale dei vini e dei distillati, che si è svolto a Verona dal 22 al 25 marzo, sono stati resi noti i risultati di una analisi condotta da Winenews,  uno dei siti più cliccati dagli amanti del mondo del vino (www.winenews.it), sui dati della Camera di Commercio di Monza e Brianza, aggiornati ai primi del 2015, del progetto Eri (Economic Reputation Index). Il progetto si è interessato di “misurare” i vari elementi che concorrono a sviluppare il valore del brand “collettivo” dei diversi territori vitivinicoli della Penisola, individuando le Denominazioni di Origine come prodotto di punta degli specifici territori, sommando al valore delle bottiglie anche le ricadute sull’ambiente, il turismo e così via.

Nella particolare classifica che ne è emersa si segnala la crescita continua del valore del brand ‘Sannio’ Falanghina‘, che fa registrare un aumento rispetto alla quotazione della stessa analisi riferita al 2014.  Con i sui  88.910.000 euro il marchio Falanghina del Sannio si piazza alla ventesima postazione, avanzando di un posto in classifica e scavalcando, proprio grazie all’aumento del valore rispetto all’anno scorso, un notissimo brand italiano, quello del Sassicaia (88.019.000 euro),  vero e proprio “mito” dell’enologia del Bel Paese nel mondo.

Pur ottenendo una stima notevolmente distaccata tra i brand più forti della Penisola (‘Chianti’, ‘Prosecco Valdobbiadene’ e ‘Montepulciano d’Abruzzo’, questo il podio che emerge dall’analisi di Winenews), il marchio legato al vitigno bianco – identificato con il Sannio nella Denominazione di Origine – rappresenta il primo brand campano, terzo dell’Italia del Sud, dietro al valore che caratterizza il ‘Marsala’ (undicesimo posto) e ‘Primitivo di Manduria’ (diciottesimo posto).

Lascia un commento

Archiviato in Altro

SANNIO CONSORZIO TUTELA VINI: Un altro tassello

consorzio sannio

DAL 18 SETTEMBRE LE FASCETTE DI STATO DELLE DENOMINAZIONI DI ORIGINE SARANNO DISTRIBUITE DIRETTAMENTE DAL ‘SANNIO CONSORZIO TUTELA VINI’

 

La nuova disposizione giunge a seguito della convenzione stipulata

 con la società Agroqualità e approvata dal Ministero delle politiche agricole

Andrà in vigore dal prossimo 18 settembre la delega  al Sannio Consorzio Tutela Vini per la distribuzione delle fascette di Stato relative alle Denominazioni di Origine Aglianico del Taburno, Sannio e Falanghina del Sannio. A partire da tale data le aziende dovranno richiedere le citate fascette – stampate dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato – al Consorzio, a cui competerà anche la funzione di informare in modo dettagliato e tempestivo le aziende interessate circa le modalità di distribuzione delle stesse.

Questa nuova disposizione giunge  in applicazione dell’articolo 5, comma 8, del DM 19 aprile 2011, con cui è stata stipulata una convenzione, approvata dal Ministero delle politiche agricole, tra la società Agroqualità e il Sannio Consorzio Tutela Vini, con cui si delega quest’ultimo  alla gestione, al ritiro e alla distribuzione delle fascette di Stato relative alle citate Denominazioni di Origine.

Si tratta di un nuovo tassello messo a segno dal Consorzio che riveste, ricordiamo, un ruolo fondamentale nello svolgimento delle attività di promozione riguardanti le DO del territorio sannita. A ciò va aggiunto che lo stesso Consorzio è incaricato dell’attività di vigilanza e ha proceduto alla richiesta di iscrizione nell’apposito registro di un agente vigilatore.

Costi e modalità di gestione di questo importante funzione sono stati fissati dal Consiglio di Amministrazione del Consorzio, nella seduta del 14 marzo scorso.  In particolare è stato fissato il costo di cessione delle fascette in 0,01250 euro per quelle adesive e in 0,01150 euro per quelle a colla. Ogni azienda, nel momento in cui ritirerà i contrassegni di Stato presso il Consorzio, per ogni bottiglia prodotta dovrà versare al Consorzio un contributo per l’attività promozionale che lo stesso svolge pari a 0,0200 euro; mentre per ogni bottiglia prodotta dovrà versare al Consorzio un contributo per l’attività di vigilanza erga-omnes che lo stesso svolgerà pari a 0,0020 euro.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Altro, Editoriali

BENVENUTA PRIMAVERA!

Benvenuta primavera con la Falanghina del Sannio DOP  – 11/03/2014

Benvenuta primavera con la Falanghina del Sannio DOP

IL 21 MARZO ‘BENVENUTA PRIMAVERA CON LA FALANGHINA DEL SANNIO DOP‘ CON IL CONSORZIO TUTELA VINI SANNIO E CITTA’ DEL GUSTO NAPOLI

Percorso degustazione in quindici enoteche selezionate della Campania e cena gourmet all’Hotel Royal Continental Napoli con un menù a sei mani

Napoli e la Campania brindano all’arrivo della primavera con la Falanghina del Sannio. Il Sannio Consorzio Tutela Vini e Città del gusto Napoli insieme per l’evento ‘Benvenuta Primavera con la Falanghina del Sannio DOP’.
Venerdì 21 marzo trenta etichette Falanghina delle aziende aderenti al Consorzio saranno protagoniste delle degustazioni che animeranno quindici enoteche campane selezionate da Gambero Rosso  e di una cena-evento presso il panoramicissimo ristorante TEN situato al decimo piano dell’Hotel Royal-Continental Napoli,  uno degli  spazi  gourmet  nascenti più prestigiosi del lungomare di Napoli. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Altro