Archivi tag: Consorzio Sannio dop

CANTINA TERRE STREGATE

 

terre stregate

Non posso non parlare di questa Cantina che si sta imponendo sul mercato in virtù di una qualità indiscussa espressa nei vini a base di Aglianico e Falanghina.

La famiglia Iacobucci sta facendo un salto di qualità; sicuramente la nuova generazione, che si è affiancata al patriarca, ha giocato un ruolo determinante. Fare ottimi vini è essenziale ma bisogna anche saperli comunicare e la cosa sta riuscendo molto bene alla cantina (ottimo sito web, partecipazione costante agli eventi enogastronomici, presenza nei concorsi  con relativi riconoscimenti …..). Continua a leggere

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Altro

VINO SANNITA PRODOTTO ILLECITAMENTE

sequestro

 

 

 

 

 

 

 

IL SANNIO CONSORZIO TUTELA VINI RINGRAZIA PER L’OPERAZIONE DEL
MAXI SEQUESTRO DELLE FALSE BOTTIGLIE VINO IGP BENEVENTANO

Rillo e Foschini: “Esempio di efficienza del sistema di controllo del settore. Adesso diventa importante estendere l’utilizzo del contrassegno di Stato, previsto per le DOP, anche ai vini IGP”

Dal Sannio Consorzio Tutela Vini giunge il ringraziamento per l’operazione del Corpo Forestale dello Stato che, su mandato della Procura della Repubblica di Benevento, ha posto sotto sequestro circa 80.000 bottiglie di vino a marchi Beneventano Igp Aglianico e Beneventano Igp Falanghina, illecitamente prodotto e distribuito sul territorio nazionale. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Altro

SANNIO CONSORZIO TUTELA VINI: Un altro tassello

consorzio sannio

DAL 18 SETTEMBRE LE FASCETTE DI STATO DELLE DENOMINAZIONI DI ORIGINE SARANNO DISTRIBUITE DIRETTAMENTE DAL ‘SANNIO CONSORZIO TUTELA VINI’

 

La nuova disposizione giunge a seguito della convenzione stipulata

 con la società Agroqualità e approvata dal Ministero delle politiche agricole

Andrà in vigore dal prossimo 18 settembre la delega  al Sannio Consorzio Tutela Vini per la distribuzione delle fascette di Stato relative alle Denominazioni di Origine Aglianico del Taburno, Sannio e Falanghina del Sannio. A partire da tale data le aziende dovranno richiedere le citate fascette – stampate dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato – al Consorzio, a cui competerà anche la funzione di informare in modo dettagliato e tempestivo le aziende interessate circa le modalità di distribuzione delle stesse.

Questa nuova disposizione giunge  in applicazione dell’articolo 5, comma 8, del DM 19 aprile 2011, con cui è stata stipulata una convenzione, approvata dal Ministero delle politiche agricole, tra la società Agroqualità e il Sannio Consorzio Tutela Vini, con cui si delega quest’ultimo  alla gestione, al ritiro e alla distribuzione delle fascette di Stato relative alle citate Denominazioni di Origine.

Si tratta di un nuovo tassello messo a segno dal Consorzio che riveste, ricordiamo, un ruolo fondamentale nello svolgimento delle attività di promozione riguardanti le DO del territorio sannita. A ciò va aggiunto che lo stesso Consorzio è incaricato dell’attività di vigilanza e ha proceduto alla richiesta di iscrizione nell’apposito registro di un agente vigilatore.

Costi e modalità di gestione di questo importante funzione sono stati fissati dal Consiglio di Amministrazione del Consorzio, nella seduta del 14 marzo scorso.  In particolare è stato fissato il costo di cessione delle fascette in 0,01250 euro per quelle adesive e in 0,01150 euro per quelle a colla. Ogni azienda, nel momento in cui ritirerà i contrassegni di Stato presso il Consorzio, per ogni bottiglia prodotta dovrà versare al Consorzio un contributo per l’attività promozionale che lo stesso svolge pari a 0,0200 euro; mentre per ogni bottiglia prodotta dovrà versare al Consorzio un contributo per l’attività di vigilanza erga-omnes che lo stesso svolgerà pari a 0,0020 euro.

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Altro, Editoriali

Sannio DOP Wine Day 17 marzo 2014

 –

Sannio DOP Wine Day  17 marzo 2014

I vini delle aziende aderenti al Sannio Consorzio Tutela Vini in degustazione a Napoli. Lunedì 17 marzo 2014, negli spazi di Eccellenze Campane, si svolgerà il ‘Sannio Wine Day’. L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra il Sannio Consorzio di Tutela, AIS Campania ed Eccellenze Campane, centro di attrazione inaugurato nel gennaio scorso, nel cuore di Napoli (in via Brin, 69), che coniuga elementi quali la qualità, la tipicità, la cultura e la tradizione delle produzioni agroalimentari regionali con concetti come sostenibilità, accessibilità, economicità. Continua a leggere

3 commenti

Archiviato in Eventi

LEGALITA’ E’ DIFESA DEL TERRITORIO

SANNIODOP Informa Convegno 21 dicembre 2013
Apri con il tuo browser

Lascia un commento

Archiviato in Altro

IL SANNIO AL CONGRESSO NAZIONALE A.I.S.

firenze

Il Congresso Nazionale dell’AIS è tornato in Toscana dopo 14 anni, ospitato nella suggestiva location ottocentesca della ex Stazione Leopolda di Firenze, oggi sede attrezzata per mostre espositive ed eventi di tendenza (Renzi show).

A “Wine in Progress”, durante le due giornate, si sono riunite le migliori aziende da tutta Italia, quasi duecentocinquanta tra produttori di vino e olio, per oltre 800 etichette e undici consorzi, tra cui il nostro ” Consorzio del Sannio DOP” . È stato anche un grande successo di pubblico, superati i 5.000  visitatori.

firenze 1

Nell’intensissimo programma, ben sedici degustazioni guidate di grandi annate di grandi vini con selezioni e verticali di altissimo livello, quattro Wine School per degustare il vino con i sommelier AIS, una Tavola Rotonda su “Vino e clima” e una su “Wine Trend”, dove si sono confrontati alcuni personaggi del mondo della cultura, dell’imprenditoria, della musica, dello sport che hanno compiuto la coraggiosa scelta di iniziare a produrre vino. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Altro

I VINI DEL SANNIO ALLE STRADE DELLA MOZZARELLA

bufala.160.160

IL ‘SANNIO CONSORZIO TUTELA VINI‘ AL CONGRESSO ‘LE STRADE DELLA MOZZARELLA’ DI PAESTUM
DAL 6 AL 8 MAGGIO. I VINI DELLA TERRA BENEVENTANA PROTAGONITI DELL’AREA ‘TAST CLUB’

L’evento propone una “rete” che coinvolge l’intero settore agroalimentare del Sud Italia.
Oltre cinquanta gli chef protagonisti insieme alle più prestgiose firme del settore enogastronomico. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Altro