Archivi tag: Cantina Villa Raiano

VINI BUONI d’ITALIA ( GUIDA TOURING)

vini-buoniI vini campani premiati dalla guida del Touring Club italiano

Campania Igt Aglianico Core di Montevetrano 2011 – Montevetrano

Catalanesca del Monte Somma Igt Bianco Katà 2012 – Cantine Olivella
Costa d’Amalfi Doc Furore Bianco 2012 – Cantine Marisa Cuomo
Falerno del Massico Doc Rosso Etichetta Bronzo 2010 – Masseria Felicia
Falerno del Massico Doc Rosso Tuoro Riserva 2010 – Volpara
Falerno del Massico Doc Rosso Vigna Camarato 2007 – Villa Matilde
Fiano di Avellino Docg 2010 – Tenuta Scuotto
Fiano di Avellino Docg 2012 – Colli di Lapio 
Fiano di Avellino Docg 2012 – Villa Raiano
Fiano di Avellino Docg Vigna della Congregazione 2011 – Villa Diamante 
Greco di Tufo Docg 2012 – Macchialupa 
Greco di Tufo Docg Vigna Cicogna 2012 – Benito Ferrara
Irpinia Doc Aglianico Terra D’Eclano 2010 – Quintodecimo
Paestum Igt Aglianico Argylos 2010 – Belrisguardo
Roccamonfina Igt Rosso Terra di Lavoro 2011 – Galardi 
Sannio Doc Taburno Fiano 2012 – Fattoria La Rivolta
Taurasi Docg Macchia dei Goti 2009 – Antonio Caggiano
Taurasi Docg Poliphemo 2009 – Tecce Luigi
Taurasi Docg Radici 2009 – Mastroberardino
Taurasi Docg Riserva Vigna Cinque Querce 2007 – Salvatore Molettieri

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Altro

CAMPANIA STORIES II

campania storiesDopo le giornate dedicate ai Rossi del Sannio, del Cilento, del Falerno Massicano e dell’area Napoletana, si va nella verde Irpinia in quel di Serino dove si propone la nuova annata del Taurasi, il 2009. A causa dei pochi campioni presentati l’organizzazione ha proposto anche annate precedenti: 2008, 2007,2006, nonchè alcune Doc Irpinia Aglianico e Doc Irpinia Aglianico sottozona Campi Taurasini.

L’annata 2009, dal punto di vista climatico, è stata caratterizzata da un andamento freddo e piovoso  nella stagione invernale-primaverile, caldo eccessivo da inizio maggio a fine agosto, dalla seconda metà di settembre molta pioggia, che poteva anche essere una buona cosa per l’Aglianico, vitigno tardivo, ma anche ottobre è stato molto umido non consentendo la vendemmia nei giusti tempi e consegnando uve non perfette. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Altro

BIANCHIRPINIA 2012

bianchirpinia 2012

Seppure in ritardo mi preme    relazionare su questo evento a cui ho partecipato e che segna un ritorno, dopo 5 anni dall’ultima rassegna svoltasi ad Atripalda nel 2007, verso i vini bianchi di un territorio, quello irpino, tra i più importanti dell’ Italia enologica. La collocazione stagionale sarà un pò anomala, ma non è un caso perchè si vuole affrancare il “bere bianco” dalla stagione estiva in quanto è sì piacevole bere vini bianchi freschi-freddi  su piatti leggeri, quando il caldo si fa intenso, ma è altrettanto vero che bianchi strutturati ed eleganti, come quelli irpini, si prestano a bersi anche nel periodo invernale con zuppe, minestre ed altre pietanze non necessariamente estive. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Altro