Additivi alimentari

Leggete le etichette! (avete ragione sono indecifrabili). Provo a darvi delle chiavi di lettura: la lettera E indica che è una sostanza autorizzata a livello europeo, i numeri da 100 a 199 indicano i coloranti, da 200 a 299 sono conservanti, da 300 a 399 sono antiossidanti e regolatori di acidità, da 400 a 499 abbiamo gli addensanti, stabilizzanti e emulsionanti, da 500 a 599 vi sono regolatori di acidità e anti-agglomeranti, da 600 a 699 esaltatori di sapidità.

Fate attenzione da E 161a a E161h sono dei coloranti, xantine che si usano per colorare le uova, la pelle dei polli e le carni dei salmoni allevati, si somministrano insieme ai mangimi: potrebbero dare all’uomo disturbi visivi. E210-213 sono benzoati, E620-625 sono glutammati, attenzione entrambi danno eccitabilità quindi  evitarli soprattutto nei bambini iperattivi. E249-252 sono nitriti e nitrati, non voglio spaventarvi ma sarebbe opportuno non comprare alimenti che li contengono così come per i fosfati da E340 a E349 e polifosfati da E540 a E545.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...