fiera-morcone

Riceviamo e pubblichiamo

DAL 21 AL 26 SETTEMBRE TORNA L’ATTESA FIERA CAMPIONARIA DI MORCONE

IMPORTANTE PUNTO DI RIFERIMENTO DA 43 ANNI PER AZIENDE DI VARI SETTORI

 

Come da tradizione l’agricoltura costituirà il piatto forte dell’ampia offerta espositiva

In agenda interessanti momenti di riflessione sul nuovo Psr della Regione Campania  

 Da mercoledì 21 a lunedì 26 settembre ritorna l’atteso appuntamento con la Fiera campionaria di Morcone, organizzata dal CentroFiere Morcone in collaborazione con il Comune di Morcone, la Pro Loco Morcone e la Confederazione Nazionale dell’Artigianato – Benevento e con il patrocinio della Regione Campania, dell’Università degli Studi del Sannio e della Camera di Commercio di Benevento. La rassegna, che si svolge in uno dei borghi più belli della terra sannita, vanta il primato di essere stata la prima fiera campionaria organizzata in Campania, sorta ben quarantatré anni fa, come evoluzione dell’antichissima fiera che annualmente si svolgeva in paese alla data del 25 settembre, in onore di San Michele arcangelo.

La Fiera è ospitata nell’attrezzata struttura che sorge su un’area di 12.500 metri quadrati, area individuata e acquistata dal Comune nel lontano 1974 per allestire la prima edizione di un evento che rappresenta una finestra sul mondo delle novità che interessano diversi settori: agricoltura, industria, arredamento, gastronomia, riscaldamento ed energia, artigianato, abbigliamento, sport e tempo libero.

Il taglio del nastro della quarantatreesima edizione è programmato per le ore 16 del 21 settembre, con la benedizione di padre Eliseo Pizzarelli, del convento dei frati cappuccini di Morcone. Alla cerimonia sono previsti gli interventi di: Umberto del Basso de Caro (sottosegretario Ministero delle infrastrutture), Erasmo Mortaruolo (consigliere regionale – vicepresidente Commissione agricoltura), Francesco Alfieri (consigliere delegato all’Agricoltura – Regione Campania), Filippo De Rossi (rettore dell’Università degli Studi del Sannio), Claudio Ricci (presidente della Provincia di Benevento), Paola Galeone (prefetto di Benevento), Antonio Borrelli (questore di Benevento), Alessandro Puel (comandante provinciale Carabiinieri Benevento) e Antonio Campese (presidente della Camera di Commercio di Benevento). Prevista la partecipazione dei sindaci dei Comuni sanniti mentre a fare gli onori di casa saranno Costantino Fortunato (sindaco di Morcone) e Giuseppe Solla (presidente CentroFiere Morcone).

Il pezzo forte è rappresentato dal settore agricolo, con la Fiera morconese che offre un imparagonabile allestimento dedicato agli attrezzi, agli strumenti e ai macchinari agricoli, con particolare riferimento al comparto zootecnico e alle imprese agricole che operano in territori di alta collina-montagna. Fattori che hanno fatto di questo evento un punto di riferimento non solo per l’intero Sannio e le aree interne della Campania, ma anche per le aziende operanti in terra molisana, pugliese e abruzzese. Oltre alle esposizioni, a rendere imperdibile l’evento è lo scambio di informazioni che caratterizza la Fiera fin dalla sua istituzione.

Non a caso la Fiera di Morcone offre anche un interessante programma di riflessioni sul comparto agricolo. In particolare, nel programma si inseriscono anche i momenti curati dalle rappresentanze provinciali delle organizzazioni di categoria e che punteranno lo sguardo sull’importante tematica del nuovo Programma di Sviluppo Rurale della Regione Campania. Si parte proprio nella giornata inaugurale (ore 18.30, sala convegni) con l’incontro promosso dalla Confederazione Italiana Agricoltori sul tema ‘Zootecnia sannita: tra soccida e filiera corta – Le prospettive di sviluppo nel Psr Campania 2014/2020’; il 23 settembre (ore 18.30, sala convegni) la Coldiretti propone la riflessione sul tema ‘Psr 2014/2020: ai blocchi di partenza’; il 24 settembre (ore 10, sala convegni) sarà la volta di Confagricoltura con l’appuntamento sull’argomento ‘Crescere in rete. Il nuovo Psr Campania 2014/2020 e le reti di impresa’.

Da segnalare in agenda anche l’incontro sul tema ‘L’agricoltura e il futuro del Sannio’ (22 settembre ore 18.30, sala convegni), una tavola rotonda con protagonisti gli attori locali, chiamati a riflettere sulla necessità di una nuova politica territoriale ed etica di sviluppo. Infine un importante momento dedicato alla prevenzione e alla sicurezza del territorio con l’incontro ‘Il rischio sismico del Sannio. Piano di emergenza comunale. Costituzione del nucleo di protezione civile’ (22 settembre ore 10, sala convegni).

In programma anche una ricca offerta di eventi collaterali che animeranno le sei intense giornate di fiera.

L’orario di apertura si differenzia tra weekend e infrasettimanale: mercoledì 21 settembre ore 16-22; giovedì 22 settembre e venerdì 23 settembre ore 9-13 e 16-22; sabato 24 settembre e domenica 25 settembre ore 9-22; lunedì 26 settembre ore 9-13 e 16-22 (gli orari sono riferiti all’apertura delle biglietterie). Il costo del biglietto d’ingresso è di 3 euro, mentre l’ingresso è gratuito nelle giornate di giovedì, venerdì e lunedì, nella fascia oraria 9-13. Per informazioni: 0824.1816500 – 0824.18.16600 – info@centrofieremorcone.net

Lascia un commento

Archiviato in Altro

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...