MONTEMARANO: TAURASI IN VETRINA

montemarano

 

 

 

Festa del vino. Montemarano salotto dei vini buoni

Venerdì 16 e sabato 17 ottobre protagonista il vino Aglianico con un evento dove convegni, degustazioni, mostre, visite guidate, spettacoli musicali e workshop, faranno da cornice all’inaugurazione dell’Eco-Museo del Vino, sito all’interno del restaurato Palazzo-Castello Medievale.

Montemarano, la capitale dell’Aglianico sita in provincia di Avellino, torna a far parlare di sé e del suo prodotto tipico di eccellenza e lo fa con una due giorni che si preannuncia entusiasmante. Il centro storico dell’antico borgo irpino, profumato dai sentori delle uve aglianico, solida fortezza ultrasecolare e labirinto di contrade tutte da esplorare, ospiterà venerdì 16 e sabato 17 ottobre la kermesse enologica “Festa del vino”, durante la quale il comune di Montemarano sarà presentato come il “Salotto dei vini buoni” d’Irpinia. Per due giorni protagoni-sta indiscusso dell’evento sarà proprio il vitigno Aglianico, padre del pregiato Taurasi DOCG che da anni con-tribuisce a rendere famosa la terra d’Irpinia nel mondo. L’Aglianico, vino dall’intenso colore rosso rubino, dal gusto intenso e corposo e caratterizzato da un inebriante mix di profumi, sarà al centro di un ricco programma di iniziative, dove convegni, degustazioni, mostre, visite guidate, spettacoli musicali e workshop, faranno da cornice all’inaugurazione dell’Eco-Museo del Vino, sito all’interno del restaurato Palazzo-Castello Medievale, già dimora dei Giambattista Basile, autore de “Lo cunto de li cunti”. La struttura, recuperta grazie ai finanzia-menti ottenuti all’interno dei Progetti Integrali Rurali per le Aree Protette (P.I.R.A.P.) Parco Regionale dei Monti Picentini – Misura 313 del PSR Campania 2007/2013, occupa una superficie di 130 mq circa al piano terra e si sviluppa lungo cinque sale espositive unite da un percorso che le attraversa. Il visitatore, una volta varcato l’ingresso, sarà accompagnato da un nastro viola sul quale sarà proiettato un cortometraggio, a cura del giovane e premiato regista salernitano Andrea D’Ambrosio, che racconterà il vino da diverse angolature. Immagini e audio aiuteranno curiosi, tecnici del settore e appassionati a conoscere le origini e lo sviluppo del vino all’interno del territorio di Montemarano. Il piano superiore del Palazzo- Castello, anch’esso recuperato con un finanziamento a valere sulla Misura 321 del PSR Campania 2007/2013, sempre all’interno dei Progetti Integrali Rurali per le Aree Protette (P.I.R.A.P.) – Parco Regionale dei Monti Picentini, ospiterà, invece, una sala con-ferenze per circa 100 posti a sedere, una saletta riunioni e un laboratorio operativo con postazioni pc. L’apertura di questo “Palazzo del Vino” sarà degnamente celebrata nei giorni 16 e 17 ottobre. Per l’occasione le numerose cantine montemaranesi saranno in mostra nella cornice del folklore locale, arricchita da itinerari di degustazione dedicati alle eccellenze storiche dell’areale di produzione del Taurasi. Non mancheranno i momenti istituzionali e di approfondimento con il convegno “”Agricoltura: da sostentamento a progetto imprenditoriale”, che si terrà venerdì 16 alle ore 17,00, e il convegno: “Il Salotto del Vino: dall’impresa al cortometraggio”. Interverranno al dibattito enogiornalisti delle maggiori testate di settore, nazionali e internazionali. Ai convegni faranno seguito una cena a cura degli chef stellati Michelin della provincia di Avellino, un percorso di degustazione nelle piazze panoramiche dell’antico borgo e una verticale dei vini di eccellenza Irpini nel restau-

rato Palazzo Castello. Non mancheranno musica, animazione e folklore locale. Sabato 17 sono previsti anche l’incontro “Associazioni e cantine del territorio a confronto”, il workshop “Carnevale figlio di Bacco” e la verticale storica “Ventennale della Docg Taurasi: le prime bottiglie”. Tanti appuntamenti e iniziative per una imperdibile due giorni nella capitale irpina dell’Aglianico.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Altro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...