CASSANO IRPINO: RITORNO AL MEDIOEVO

medioevo

Riceviamo e pubblichiamo

Ritorno al Medioevo”, l’IX edizione a Cassano Irpino

Sabato 12 e domenica 13 settembre torna l’attesa rievocazione storica organizzata dalla Pro Loco Forum Felix. Spettacoli, dimostrazioni di armi medievali, cortei storici e stand gastronomici animeranno per due giorni il borgo di Cassano Irpino.

Tutto pronto per “Ritorno al Medioevo”, l’attesa rievocazione storica che, sabato 12 e domenica 13 settembre, animerà Cassano Irpino, centro della provincia di Avellino immerso nel verde e conosciuto anche come “Borgo delle sorgenti” per la grande quantità di acque presenti sul suo territorio. L’evento, giunto alla sua XI edizione, è organizzato dalla Pro Loco Forum Felix in collaborazione con il comune di Cassano Irpino. Per due giorni sarà possibile provare l’esperienza di un vero e proprio tuffo nel passato, alla riscoperta di usi, costumi, mestieri, sapori, colori e leggende tipiche del periodo medievale. La rievocazione storica penderà il via alle 19,30 di sabato con un maestoso corteo in cui rivivrà l’arrivo della nobile Gubitosa de Acquino nei feudi di Cassano Irpino al tempo in cui il borgo fu parte dei possedimenti regi di Filippo d’Angiò, principe di Taranto. L’evento sarà animato da numerosi gruppi esperti in rievocazioni storiche che offriranno ai visitatori alcuni spaccati della vita quotidiana dell’epoca, riponendo alcuni dei temi più affascinanti del Medioevo. Sarà possibile assistere e partecipare a duelli e dimostrazioni di scrima, nonché di tiro con l’arco, passeggiare tra i banchi degli antichi mestieri e vedere all’opera artigiani specializzati, e visitare, infine, il museo delle torture, con ricostruzioni fedeli degli strumenti di supplizio utilizzati al tempo. Giochi circensi e musici itineranti coinvolgeranno i visitatori in un’atmosfera unica e suggestiva. Sbandieratori di Cava de’ Tirreni, Trombonieri di Sant’ Anna, Bottari di Macerata e la medieval band Rota Temporis, direttamente da Italia’s Got Talent, sono solo alcuni dei gruppi di artisti che animeranno la due giorni che anche quest’anno conferma un programma di prim’ordine per uno degli eventi conclusivi dell’estate irpina. Non mancherà l’appuntamento con il gusto tipico, con stand gastronomici dove sarà possibile assaporare piatti e prodotti tipici di ogni genere in un incontro tra storia e sapori che saprà conquistare ogni palato. A completare la kermesse contribuirà l’incantevole spettacolo di luci e fuochi pirotecnici che illumineranno la notte cassanese, simulando l’incendio del castello baronale che domina le strette vie del borgo. Un appuntamento da non perdere per tutti coloro che hanno voglia di intraprendere un vero e proprio viaggio nel tempo, una preziosa occasione per riscoprire le memorie che ancora oggi animano uno dei luoghi più belli della provincia di Avellino e della regione Campania.

Domenica 13 gli stand gastronomici saranno aperti anche a pranzo. Per info e prenotazioni 329 6640284.

Lascia un commento

Archiviato in Altro

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...