VENDEMMIA 2013

LE PREVISIONI ASSOENOLOGI SULLA PRODUZIONE

VITIVINICOLA 2013 REGIONE PER REGIONE

CONFRONTO CON LA MEDIA DELLE ULTIME 5 ANNATE E DEL 2012

Regione       ettolitri  previsti
                                                                                                                                                                          2013*                   2012 Istat
Piemonte                2.677.000               2.366.000
Lombardia               1.282.000               1.222.000
Trentino A.A.           1.176.000               1.210.000
Veneto                   8.219.000               7.740.000
Friuli V.G.               1.205.000                1.281.000
Emilia Romagna        6.524.000                6.273.000
Toscana                 2.604.000                2.098.000
Marche                     848.000                 918.000
Lazio Umbria            2.271.000               2.002.000
Abruzzo                  2.692.000               2.443.000
Campania                1.747.000               1.542.000
Puglia                     6.230.000               5.338.000
Sicilia                     5.605.000               5.169.000
Sardegna                 519.000                  503.000
Altre**                    913.000                  969.000
Totale                  44.512.000              41.074.000

Fonte Associazione Enologi Enotecnici Italiani

benvenuta vendemmia

1      Dati Istat non definitivi

*      In colonna sono indicate le medie produttive arrotondate e ipotizzate per ogni regione

**    Valle d’Aosta, Liguria, Molise, Basilicata, Calabria


In particolare nella
CAMPANIA avremo una quantità +15% rispetto vendemmia 2012.

Il 2013 per la Campania sarà sicuramente ricordato per un andamento climatico piuttosto anomalo. L’inverno è stato mite e caratterizzato dal ripetersi di abbondanti piogge nel trimestre gennaio/marzo. L’epoca di germogliamento è stata anticipata nella maggior parte dei vitigni e in quasi tutti gli areali della regione.

La seconda metà di aprile ha fatto registrare temperature al di sopra della media, che hanno determinato un rapido sviluppo vegetativo. Subito a seguire nuovamente temperature basse e piogge frequenti hanno frenato la crescita dei germogli e la fioritura è risultata ritardata manifestando alcuni problemi di allegagione e di acinellatura. Le abbondanti precipitazioni di marzo, maggio, giugno e della prima metà di luglio, hanno contribuito a numerosi attacchi peronosporici soprattutto nelle zone tendenzialmente più calde e umide, favorendo nel contempo lo sviluppo vegetativo.

Nella seconda metà di luglio le temperature sono aumentate con significative escursioni termiche, che hanno favorito un riallineamento delle precedenti eterogeneità di inizio maturazione. Con tali condizioni è aumentata anche la pressione dell’oidio. Da segnalare anche alcune grandinate che, però, non hanno causato danni rilevanti.

Le abbondanti piogge hanno costituito un’importante riserva idrica per le piante, favorendo un’ampia estensione dell’apparato fogliare dei vigneti. La maturazione delle uve registra un ritardo di circa 8 giorni rispetto alle più recenti campagne.

La vendemmia si prevede possa iniziare nella terza decade di settembre con la raccolta nell’Agroaversano delle uve di Asprinio e del Fiano nel Cilento. Successivamente nel Beneventano con la Falanghina, per continuare nell’Avellinese, verso la metà di ottobre, con Fiano di Avellino e Greco di Tufo. Nei Campi Flegrei la raccolta del Piedirosso negli ultimi giorni di ottobre. L’ultima varietà ad essere vendemmiata sarà quella di Aglianico per la produzione della Docg Taurasi, nell’Avellinese, nella prima decade di novembre.

Nel complesso si prevede una qualità buona/ottima, con particolari performance aromatiche ed elevati livelli di acidità.vendemmia 2013

Fonte Assoenologi.

Lascia un commento

Archiviato in Altro

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...