LA NUOVA PAC (2014-2020)

pac

Alcune anticipazione e novità che interessano il comparto Vitivinicolo ed il settore agricolo in generale. E’ stato spostato al 2030 il regime dei diritti d’impianto dei vigneti , quindi fino a questa data non vi sarà liberalizzazione, una piccola apertura a partire dal 2016 prevede un meccanismo di gestione delle autorizzazioni con un limite di impianto fissato all’1% del vigneto nazionale ogni anno. Il nostro ministero potrà quindi autorizzare nuovi impianti viticoli pari ad una superficie che non superi la superficie totale nazionale già vitata. In generale:
Riconfermato il premio di primo insediamento (Psr)

Gli Stati membri potranno inoltre assegnare aiuti maggiori alle zone svantaggiate.

Premi previsti per la produzione di proteine vegetali  per ridurre la dipendenza dell’Unione Europea dall’import di mangimi.
Un occhio al greening: Una parte dei pagamenti sarà subordinato al rispetto di tre pratiche agricole dai (teorici) benefici ambientali, diversificazione colturale (non per le aziende sotto i 10 ettari, solo due colture tra i 10 e i 30 e tre oltre i 30), destinazione del 5% (il 7% dal 2018) dei terreni a opere con valenza ambientale (siepi e muretti a secco, ma sono escluse colture permanenti e riso) oppure, in alternativa, una serie di «pratiche equivalenti » definite nel nuovo regolamento. L’accordo stabilisce anche che almeno il 30% dei fondi Psr sia destinato ad aiuti ambientali.  Chiaramente le nuove misure saranno tantissime e a volte di difficile interpretazione (burocratese), sarà nostro compito esplicitarle quando si avrà il testo completo e definitivo.

Lascia un commento

Archiviato in Altro

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...