CALICI DI STELLE A SANTARCANGELO DI ROMAGNA

Insieme all’amico fraterno Antonio Follo abbiamo partecipato all’evento “Calici di Stelle ” come Wine Trainer Sommelier per il Consorzio Samnium. Una due giorni davvero piacevole: organizzazione professionale, cittadina molto bella e ben tenuta, abitanti sempre disponibili e dai larghi sorrisi, non è un caso che quì sia nato Tonino Guerra, icona dell’ottimismo.

I nostri vini sono stati apprezzati in modo incondizionato, dalla Falanghina all’Aglianico, dalla Coda di Volpe al Greco, dal Fiano alla Barbera  del Sannio, la cosa che mi ha stupito è stata la grande richiesta di vini rossi, di corpo, ben strutturati nonostante avessimo quasi trenta gradi di temperatura, chiaramente ciò dimostrava che al nostro stand venivano consumatori che avevano confidenza con la qualità e non semplici “tracannatori”.

Sorpresa anche per i Passiti, da proporre con più convinzione, bisognerebbe posizionarlo bene come offerta enologica ; hanno delle potenzialità inesplorate, ne avevamo due in degustazione, la Falanghina di Corte Normanna e di Nifo Sarrapochiello per un totale di dodici bottiglie che abbiamo diviso per le due serate, ebbene sono andate via in un niente, ricevendo complimenti addirittura imbarazzanti  e  grandi delusioni per chi, intercettato il passa-parola si era fiondato sulla nostra postazione e purtroppo non ne ha trovato.

Il passito è un prodotto di grande immagine per l’azienda produttrice, farlo bene assicura una credibilità spendibile per gli altri vini prodotti, così come un buon spumante che al di là del guadagno, che comunque c’è, andrà ad intercettare nuovi consumatori che potrebbero avvicinarsi ad altre etichette della cantina. Di spumanti ne avevamo solo uno:Falanghina del Sannio  DOP Spumante, metodo charmat, della Cantina Sociale di Solopaca,   che complice  il gran caldo e la serbevolezza del vino è stato il primo prodotto a finire.

Dei bianchi fermi, su tutti le Falanghine ( 10 diverse in degustazione)  che hanno suscitato un grandissimo interesse da parte di consumatori che in massima parte non erano  soliti bere  vini che abbinano freschezza e struttura, impatto olfattivo notevole e grande volume in bocca come le nostre Falanghine (in effetti se consideriamo anche i nostri vicini irpini, con il loro Greco di Tufo ed il Fiano di Avellino, la  nostra Regione diventa la massima espressione, insieme al Friuli, dell’enologia “Bianchi”).

Da parte mia un auspicio: la creazione di una Enoteca-Esposizione permanente per mettere in evidenza le nostre eccellenze enologiche ( magari aggiungendo anche dei prodotti gastronomici tipici) che sono veramente tante. Creare delle sinergie con il Comune di Benevento, l’ Ente del Turismo, Tour Operator, per canalizzare flussi di persone interessati  a degustare e fatalmente ad apprezzare i nostri vini, in modo da creare uno sbocco commerciale importante.

Così come portare in giro per l’ Italia ed il Mondo i nostri vini, una delle “Mission” del Consorzio Samnium ci dara’ grande visibilità  e consentirà ai nostri produttori di allacciare rapporti commerciali importanti con costi molto ragionevoli perchè supportati da un Consorzio efficiente ed efficace come il Samnium che è gestito da ottimi professionisti come il Direttore Dr. Nicola Matarazzo, il Presidente Dr. Libero Rillo e la “Factotum” Dr. Maria Elena Solla, persona in possesso di tante competenze e doti umane non comuni.

Quindi un invito al Consorzio di continuare per questa strada

appena imboccata.

Una curiosità simpatica della cittadina di Santarcangelo di Romagna: Nella piazza principale, Piazza Ganganelli, vi è un arco che in occasione della festa di San Martino porta sospese un paio di lunghe corne bovine, ebbene se queste ondeggiano al passaggio di una coppia sotto l’arco saremo in presenza di una coppia non fedele, viceversa, se restano ferme la coppia sarà solida.( Il segreto sarà di evitare le giornate ventose!)

1 Commento

Archiviato in Altro

Una risposta a “CALICI DI STELLE A SANTARCANGELO DI ROMAGNA

  1. Angelo Zotti.

    Bravi !!!!professionali e competenti .

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...