Macchia dei Goti 1999 e 2000. Degustazione di due aglianici datati

Una postilla al report dell’evento Vinestate 2011. Ricorderete (per chi ha avuto la pazienza di leggere tutto l’articolo) l’esperienza fatta su Aglianici datati, ebbene, a conferma di quanto detto, ho degustato Macchia dei Goti 1999 e 2000 della cantina Antonio Caggiano e senza temere confronti vi dico che gli Aglianici (delle tre zone vocate) si possono tenere in cassaforte (cantina) per molti anni.

I due vini degustati avevano tantissimo in comune: Il colore ancora vivo, un rosso rubino carico con riflessi leggermente aranciati, quasi impenetrabile. Al naso un gradevolissimo ventaglio olfattivo che procede dalle note balsamiche, ai frutticini neri ancora freschi, elegante bouisè. Una tenuta aromatica incredibile. In bocca ancora un grande volume, enorme morbidezza, ancora molto composto. Non ha perso l’equilibrio, il sotegno acido è ancora evidente, come la sapidità. Il fondo ci offre una speziatura di pepe nero e cannella, note tostate di caffè macinato, liquirizia, cioccolato, amarena sciroppata, il tutto incorniciato da tannini dolci, mai invadenti. Una persistenza davvero appagante. Fra i due il 2000 mi ha emozionato di più.

Abbinamenti; Il classico agnello al forno con patate per la pleba, io consiglierei una grande tagliata di marchigiana su pietra ollare condita di solo sale grosso o, per i goderecci, un carmasciano stagionato oltre i 12 mesi dell’azienda FORGIONE di Rocca S.Felice c.da Carmasciano (prezzzo in azienda 40 euro/kg)

In enoteca sarà difficile trovarli per ovvi motivi commerciali, in cantina esiste ancora qualche bottiglia (prezzo 40-45 euro).

Lascia un commento

Archiviato in Approfondimenti, Il vino del mese

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...